Articolo taggato “Cibo”

CIBO

—–

Inizia con l’argomento “cibo” una nuova rubrica (continua…)

Comments 2 Commenti »

Il Puntaspilli

Cibo: niente sprechi

Ultimo appuntamento della stagione con “Il Puntaspilli”, per salutarvi ho deciso di lasciarvi un decalogo realizzato dal Ministero (continua…)

Comments Nessun commento »

# IL PUNTASPILLI
—-

Lo spreco nel piatto

di Giuseppe Rissone
——-

Questa settimana “il puntaspilli” vuole ancora parlarvi di cibo ed in particolare dello spreco dello stesso. Stando allo studio della Commissione europea Food Waste in the Eu” livello europeo glisprechi alimentari domestici (continua…)

Comments Nessun commento »

—-

Il prezzo del gusto

                                                      di Giuseppe Rissone  

——

Questa settimana vi voglio parlare di cibo, devo ammetterlo sono un discreto mangione, nonostante i miei 65 Kg scarsi. Non ho delle preferenze particolari, mi piace tutto e in particolare amo sperimentare, se vado in una regione diversa dalla mia, mi piace gustare i prodotti tipici, in un recente fine settimana in Valle d’Aosta ho mangiato come antipasto castagne caramellate al miele, una vera bontà. Se proprio devo scegliere preferisco il salato al dolce, i primi ai secondi, ma nulla più.

Giovedì scorso ho fatto un giretto in un luogo – difficile da catalogare – dove il Re è il cibo, in ogni sua essenza. Prodotti di nicchia, prodotti biologici e a Km0, specialità regionali, si possono acquistare oppure mangiare sul posto. Naturalmente la qualità del cibo è importantissima, ma non è a tutti accessibile, i costi sono più elevati rispetto ai prodotti dei classici supermercati e/o discount. Condivido le campagne in favore dei prodotti bio e genuini, però di pari passo deve esserci una politica dei prezzi diversa, in caso contrario il buon cibo è a disposizione per chi se lo può permettere e tutti gli altri? 

Tornando al luogo visitato giovedì scorso, aggiungerei che tutto è ben presentato, in una cornice storica ovvero una ex fabbrica di liquori, piccola osservazione estetica, non ho capito la scelta dei carrellini di plastica, veramente orribili, anche l’occhio vuole la sua parte. Per concludere, voglio tornare a parlare di un piccolo supermercato ubicato a pochi passi dalla mia abitazione, già segnalato in questa rubrica più volte, per tutto il mese di novembre ha deciso di abbassare il prezzo del pane del 25%, mantenendo la stessa qualità e la scelta,  gli sconti e le offerte sono ovunque ma spesso inutili oppure indirizzate a piazzare un prodotto piuttosto che un altro, è la prima volta che mi capita di vedere scontato un genere alimentare di base, complimenti e buon appetito a tutti.

Comments Nessun commento »

Il cibo condiviso

                                            di Giuseppe Rissone
 

La nostra madre terra ci offre una varietà infinita di cibi per soddisfare la nostra fame. Quando vado a fare la spesa sono particolarmente attratto dal banchetto della frutta e verdura, l’innumerevole quantità di profumi e colori hanno su di me un effetto positivo. Quando il cibo diventa non solo fonte di nutrimento, ma se condiviso con altri, diventa il motore per far crescere amicizie e rapporti profondi. Trovo sconcertante e irrispettoso buttarlo, la nostra società - seppur in crisi finanziaria – è una società opulenta, buttare nella spazzatura carne, frutta, verdura e quant’altro è sintomo di disattenzione, mancanza di rispetto verso chi, il cibo fatica a trovarlo.

Quello che arriva sulla nostra tavola è frutto di una serie di operazioni che la sinergia uomo e natura permette di perpetuarlo nel tempo, dando così a milioni di esseri di nutrirsi e godere del piacere del cibo; come ben sappiamo questi doni non sono equamente distribuiti, noi occidentali “mangiamo” anche il pasto di altri. Non credo molto ai digiuni per aiutare chi il cibo fatica ad averlo sulla propria tavola, servono politiche serie di equa distribuzione e di vero aiuto a chi produce e viene sottopagato. 

Comments 2 Commenti »